cropped-Banner_JPEG_Final.jpg

Taglit, un viaggio alla scoperta d’Israele

Riporto (con il consenso dell’autore) dalla mailing list dell’UCEI la prima lettera di un partecipante al viaggio di Taglit conclusosi da poco. Si è concluso il viaggio Taglit Italia 2012, un programma alla scoperta di Israele diretto ai giovani fra i 18 e i 26 anni che non abbiano mai partecipato a un viaggio guidato in Israele. Il viaggio, interamente finanziato dal governo israeliano e donatori americani, ha lo scopo di mostrare Israele e ravvivare quel senso di appartenenza alla nostra nazione che spesso rischia di affievolirsi vivendo in diaspora. Così come confermato da Lynn Schusterman, una delle più grandi Read More

cropped-Banner_JPEG_Final.jpg

Pietro e Sar-EL

Ricevo e pubblico, volentieri, il racconto della recente esperienza di Pietro con Sar-EL. Credete nella libertà? Io si e per questo, nelle infinite discussioni sul Medio Oriente cui ho assistito o partecipato, mi sono sempre trovato a sostenere Israele. Consapevole che nessuno stato libero è uno stato perfetto (ne abbiamo un esempio in casa), è stata una grande sorpresa scoprire che è possibile fare qualcosa di concreto per Israele in quanto Stato. Infatti un amico mi ha parlato di Sar-El, un organizzazione nata nell’82 per aiutare i contadini israeliani costretti ad andare al fronte. Oggi non si lavora più nei Read More

cropped-Banner_JPEG_Final.jpg

Irgun Olei Italia sull'Aliyah italiana

Ripubblico qui un artivolo scritto da Vito Anav, Presidente dell’Irgun Olei Italia, sul bollettino degli italiani in Israele “Kol HaItalkim” sul numero di febbraio 2011. Gerusalemme 20-12-2011 Acqua cheta scava a fondo … Una goccia nel Mare… una rondine non fa primavera … il buongiorno si vede dal mattino… Pensando a come riassumere in breve nota la Alià dall’Italia negli ultimi mesi, sono queste le prime confuse immagini che mi vengono in mente. Ognuna di esse da’ solo una visione parziale del fenomeno, e tutte insieme descrivono succintamente un intero mondo, un marasma di sentimenti, illusioni, disillusioni e speranze che Read More

cropped-Banner_JPEG_Final.jpg

Sar-EL: il racconto di Ferdinando

Qualche mese fa Ferdinando commentò un post sul programma Sar-El, dicendo di aver fatto l’esperienza. Gli chiesi di raccontarmi e ne venne fuori una sorta di intervista. La pubblico solo ora, con oltre 6 mesi di ritardo. Mi scuso con Ferdinando – che ringrazio per la disponibilità e la pazienza – ed allego anche una piccola galleria di foto che Ferdinando ci ha inviato.

cropped-Banner_JPEG_Final.jpg

Israel Challenge, un altro programma per scoprire Israele

Israel Challenge e’ un programma non profit che si pote come obiettivo quello di rafforzare l’ identita’ ebraica e sionista dei partecipanti mantenendo un approccio prularistico all’ebraismo. Il programma dura 5, 7 o 10 mesi. Ideato come programma Gap-Year, Israel Challenge, offre diverse possibilia’ per fare esperienza diretta tramite attivita’ istruttive ed che diano ispirazione.

cropped-Banner_JPEG_Final.jpg

Visitare Israele imparando il Krav Maga

Krav Maga Israel, thee’ il nuovo programma di Masa Israel destinato a giovani adulti (dai 18 ai 25 anni) di tutto il mondo. Combina corsi di Krav Maga, campi di addestramento militare, sport estremi e la possibilita’ di fare volontariato con veterani di Zahal. I pratecipanti al programma possono usufruire anche di un Ulpan Intensivo, seminari sulla storia di Israele e scoprire Israele con i viaggi che vengono organizzati durante i 5 mesi del programma. Al termine i partecipanti riceveranno un certificato con valore internazionale di Krav Maga.